VEDI ANCHE

significato dei simboli ®-©-TM

Un quesito che si pongono in molti dopo aver registrato il proprio marchio magari solo in Italia, è se all’estero qualcuno potrebbe registrare un marchio uguale.
In linea di massima la risposta è SI, ossia se avete registrato il vostro marchio solo in Italia è assolutamente possibile che qualcuno registri un marchio uguale al vostro in un qualsiasi paese estero….sarebbe del tutto lecito.

Ho detto “in linea di massima” perché esistono casi di “malafede” che potrebbero essere perseguiti e portare all’annullamento della registrazione fatta in malafede.
Però è opportuno tenere conto che sarebbe necessario un percorso legale costoso e difficoltoso.

Quindi se si vendono i propri prodotti all’estero magari per il tramite di un distributore locale, è decisamente opportuno registrare il proprio marchio anche in quel paese, onde evitare che lo faccia ad esempio il proprio distributore in malafede.

– Registrare un Marchio:
https://www.marchiologo.it/#registrazione_marchio

– Scegliere la classe del Marchio:
https://www.marchiologo.it/product/indagine-telefonica-preliminare/

– Chiedere un preventivo:
https://www.marchiologo.it/chiedici-un-preventivo/

– Banca dati marchi registrati in Italia:
http://www.uibm.gov.it/bancadati/

– Banca dati marchi registrati a livello comunitario:
https://euipo.europa.eu/eSearch/