GUARDA ANCHE
consigli PRIMA di Registrare un Marchio

 

Tutte le classi che si possono designare per un marchio sono elencate nella “classificazione di nizza”, ecco il link all’elenco completo: ( https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/marchi/caratterisctiche-del-marchio/classificazione-internazionale-dei-prodotti-e-dei-servizi-classificazione-di-nizza ).
Voglio ora spiegare come scegliere la classe del marchio giusta:

1 – Ponetevi e rispondete a questa domanda:
“SU COSA verrà utilizzato questo marchio”?
2 – Se si tratta di un prodotto specifico (es. una birra), allora sceglierete la classe che include quel prodotto.
3 – Se invece si tratta di un servizio (es. massaggiatore) oppure della vostra attività principale (es. sala da barba), allora sceglierete la classe che include quel servizio o quella attività.

Fin qui è tutto abbastanza chiaro e semplice, ma potrebbero esserci delle complicazioni.
Al minuto 01:51 faccio un esempio pratico e fornisco una strada da percorrere.


– Registrare un Marchio Nazionale:
https://www.marchiologo.it/registrare_marchio_italia/

– Registrare un Marchio Comunitario:
https://www.marchiologo.it/registrare-marchio-comunitario/

– Banca dati marchi registrati in Italia:
http://www.uibm.gov.it/bancadati/

– Banca dati marchi registrati a livello comunitario:
https://euipo.europa.eu/eSearch/